Premio internazionale per la sceneggiatura Mattador

Il concorso che premia giovani sceneggiatori provenienti da tutta l'Europa e offre loro l'opportunità di veder pubblicato il proprio progetto nella collana Scrivere per immagini. Quaderni di sceneggiatura.

0
Macchina da scrivere, Fonte Pixabay

L’associazione culturale Mattador ha da poco aperto l’8° Premio Internazionale per la sceneggiatura, dedicato a Matteo Caenazzo, un triestino talentuoso scomparso prematuramente mentre costruiva la strada che lo avrebbe condotto ad incoronare il suo grande sogno, studiando Cinema all’Università di Venezia. Il premio nasce con l’intento di far emergere, motivare e promuovere tutti quei giovani che scelgono di avvicinarsi alla Settima Arte attraverso la scrittura cinematografica e che dimostrino di saper raccontare storie avvincenti ed emozionanti. Pertanto il premio è rivolto a tutti coloro che, entro il 15 Aprile 2017, abbiano compiuto i 16 anni di età e non superati i 30.

Il concorso è strutturato in quattro sezioni:

  • Premio Mattador alla migliore sceneggiatura per lungometraggio: il vincitore riceverà un premio in denaro pari a €5.000 e, inoltre, potrà avere la possibilità di pubblicare la propria sceneggiatura nella collana Scrivere per immagini. Quaderni di sceneggiatura.
  • Premio Mattador al miglior soggetto: tutti i finalisti di questa sezione beneficeranno di una borsa di formazione, un percorso attraverso il quale si cercherà di sviluppare al meglio i propri soggetti con l’aiuto di sceneggiatori professionisti. Alla fine del percorso, il miglior soggetto verrà premiato con €1.500.
  • Premio CORTO86 alla migliore sceneggiatura per cortometraggio: il vincitore vedrà la realizzazione del suo film e ne potrà curare personalmente la regia, mettendosi a capo di un gruppo di tutor professionisti.
  • Premio DOLLY “illustrare storie per il cinema” alla migliore storia raccontata per immagini: questa sezione è dedicata a tutti coloro che riescono a superare i soliti schemi narrativi, guardando il mondo del cinema entro un quadro più grande. Il premio è rivolto a disegnatori, illustratori, concept designer e a tutti coloro che non conoscono altro che l’immagine come migliore forma di espressione. I finalisti entreranno in una fase di formazione il cui percorso dovrà spronare i ragazzi a migliorare il proprio progetto. Al termine del percorso formativo, il vincitore riceverà un premio dal valore di €1.000.

Per maggiori informazioni, si consiglia la lettura del regolamento ufficiale.