domenica, Maggio 19, 2024
HomeAttualitàPreziosi: "Gasparini resta, Perotti e Falque lo spero"

Preziosi: “Gasparini resta, Perotti e Falque lo spero”

Preziosi a Tutto Sport parla della volta finale, di un possibile sgambetto alla Sampdoria e di mercato che vede confermatissimo Gasparini

Mancano diverse partite alla fine del campionato, sette a dire il vero, e Preziosi, patron del Genoa, da le prime conferme per la prossima stagione e sul possibile sgambetto ai cugini della Sampdoria in classifica.

Preziosi parte subito dalla riconferma di Gasparini che a detta di molti è seguito dal Bologna e dall’Atalanta: “Non riesco a capire – dichiara a Tutto Sport – perché parlare oggi di Gasperini quando ha 7 partite ancora da giocare e un anno ancora per allenare la squadra. Non vedo tutta questa fretta. Non credo che anche lui abbia parlato di questo: è più una roba mediatica per scrivere qualcosa. Se dobbiamo parlare di conferme non dipende mica da me. L’ho già confermato con un

Preziosi, patron del Genoa
Preziosi, patron del Genoa

contratto per l’anno prossimo. Perché mi devo scervellare? Io devo pensare alla priorità: le nostre sono quelle di concludere bene il nostro campionato”.

Enrico Preziosi si butta sulle ultime di campionato dove spera che le squadre davanti a loro, come Inter, Milan Sampdoria e la Fiorentina facciano dei passi falsi in classifica per sperare in zona Euro. Se è possibile superare la Sampdoria in classifica?Ovvio che il desiderio sarebbe quello di superare la squadra che compete localmente, ma se non fosse possibile ci accontenteremo del nostro bel campionato”.

Preziosi che ha assistito all’allenamento da bordo campo con alcuni dirigenti come Milanetto, ha avuto un faccia a faccia con i giocatori per caricarli in vista della volata finale. Volata finale che poi darà inizio ad un mercato dove il presidente preziosi si augura di mettere a segno altri colpi come Perotti e Falque.

“Siamo riusciti a fare cose che ci hanno dato soddisfazioni perché abbiamo investito poco e realizzato tanto. Vorremo poi trattenerli questi giocatori (Perotti e Falque), ma  vedremo come va il mercato siamo comunque contenti di quello che stiamo facendo. Anche perché stiamo acquistando giocatori senza spendere molto”.

 

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME