Primavera: il Torino è campione d’Italia

0

Allo stadio comunale di Chiavari è grande festa granata. Infatti il Torino vince lo scudetto del campionato primavera,battendo la Lazio in una partita con mille emozioni. Per il Torino dopo aver perso lo scudetto lo scorso anno,ai rigori contro il Chievo,questa volta la lotteria dei rigori porta bene ai granata che battono a squadra di Inzaghi per 7-6, e si aggiudicano il nono scudetto primavera. Il Torino è passato in vantaggio ad inizio partita con il gol all’ottavo minuto di Rosso. La Lazio trova il pari solo nella ripresa con Prce al 31′ dopo che i due portieri si superano in più di una occasione. Le due squadre si affrontano a viso aperto e fino all’ultimo minuto dei supplementari provano ad evitare i rigori,ma il palo nega la gioia prima alla Lazio con Silvagni e poi al Toro con Edera. Ai rigori prima Guerrieri para il rigore a Debeljuh,poi Palombi manda sulla traversa e il risultato è ancora in parità,si va ad oltranza dove è decisivo il portiere granata Zaccagno,che respinge il rigore a Pollace.

Per la Lazio sfuma la possibilità di fare uno storico triplete,sopo la vittoria della Supercoppa Italiana e la vittoria nel derby contro la Roma, della Coppa Italia