PSG, Bale al posto di Ibra

0

Ibrahimovic è in scadenza di contratto ed il suo futuro sarà deciso nelle prossime settimane. Il PSG, pur riconoscendogli delle ottime prestazioni ed una forma eccezionale, è alla ricerca di un sostituto che contribuisca a realizzare le ambizioni del club francese. L’attaccante svedese preferirebbe prolungare l’accordo con il PSG almeno di altri 12 mesi per vincere ancora, ma è consapevole di stare invecchiando e che potrebbe trovare difficoltà a dominare un altro campionato. Un ritorno in Spagna o in Italia è altamente improbabile così come lo è un ritorno in Germania. Se non riuscirà a rinnovare con la squadra allenata da Laurent Blanc, è possibile un suo trasferimento in Premier League, essendo l’Arsenal interessato al giocatore.

Se il PSG lascia andare Ibrahimovic sarà un chiaro segno che ha già trovato un grande campione per sostituirlo. Secondo il Telegraph, Gareth Bale, che è in uscita dal Real Madrid, è il nuovo obiettivo dei parigini dopo le difficoltà per arrivare a Cristiano Ronaldo, infatti il club del presidente Florentino Perez, per garantire un contratto da faraone e riuscire così a trattenere il suo leader, ha intenzione di ridurre i costi del monte ingaggi e comincerà a farlo proprio cedendo il calciatore gallese ad un altro club. L’unico problema potrebbe essere la richiesta per il cartellino dell’ex Tottenham. Ricordiamo che Bale venne acquistato dal Real Madrid nel 2013 per 100 milioni di euro, ma sembra difficile che si possa riuscire a vendere l’attaccante per la stessa cifra, visti i continui stop del gallese. Il PSG, comunque, dovrebbe riuscire ad assicurarsi l’esterno con la giusta offerta fatta alla società spagnola.

Se non dovesse riuscire ad assicurarsi Bale, sempre secondo il Telegraph, il PSG potrebbe optare per Hazard, 25enne giocatore del Chelsea, che conosce bene il calcio francese perchè ha militato tra le fila del Lille.