venerdì, Luglio 19, 2024
HomeSpettacoloCinemaPuoi baciare lo sposo: la normalità prima di tutto

Puoi baciare lo sposo: la normalità prima di tutto

Puoi baciare lo sposo, il nuovo film di Alessandro Genovesi arriva nelle sale di tutt’Italia dal 1 marzo. In questi giorni di promozione, ha suscitato curiosità e polemiche a partire dal titolo che in inglese prevede un esplicito riferimento al mondo omosessuale mentre in italiano è stato scelto un titolo più blando tuttavia si crede che la gente non è stupida e non c’è bisogno di sottolineare nulla perché la vita di coppia, qualsiasi essa sia, non ha bisogno di attenzioni indiscrete.

La trama del film prevede la celebrazione del matrimonio tra Antonio (Cristiano Caccamo) e Paolo (Salvatore Esposito) con il quale convive amorevolmente a Berlino. Varie peripezie coinvolgono i personaggi principali e i loro amici (Diana Del Bufalo e Dino Abbrescia) poiché la parte più difficile sta nel comunicare la loro intenzione alle rispettive famiglie. Si parte, quindi, per Civita di Bagnoregio dove vivono i genitori di Antonio. Qui, la madre Anna (Monica Guerritore) e il padre Roberto (Diego Abatantuono) reagiscono in maniera differente. La madre accoglie il figlio nonostante qualche titubanza iniziale mentre il padre, sindaco progressista, rivela tutti i cliché tipici di chi dice di essere una persona aperta e priva di pregiudizi.

puoi baciare lo sposo

Puoi baciare lo sposo è una commedia ma la sua produzione è importante poichè rende  leggero un argomento che ha bisogno di essere liberato dalle etichette melodrammatiche attribuitegli dalla patina snob che riveste alcune fasce del nostro paese. Vanno sottolineate le performance artistiche dei giovani perchè ognuno a modo proprio sta valorizzando con sostanza la carriera intrapresa. Infatti, Salvatore Esposito sta riuscendo nell’impresa di sganciarsi da Genny Savastano che gli ha aperto le porte della serialità televisiva e del cinema (anche estero); Cristiano Caccamo, presente in molte fiction di Rai1 come Don Matteo 11, dimostra di essere all’altezza delle aspettative e infine, Diana Del Bufalo che ha acquisito sempre maggiore sicurezza e soprattutto possiede i tempi comici perfetti per tv, cinema e teatro. Per lei, la strada da seguire come via maestra è simile a quella che ha portato al fiorire dei successi di Virginia Raffaele. Almeno glielo si augura!

puoi baciare lo sposo
Salvatore Esposito, Diana Del Bufalo e Cristiano Caccamo.
Alessandra De Vincenzo
Alessandra De Vincenzohttps://devincwriting.wordpress.com/
"Scrivo di tutto perché osservo ciò che mi è intorno".
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME