Quali sono i “buoni propositi” per l’anno nuovo, ecco una classifica dei più ricorrenti di questo 2018

0
Fonte foto: Pixabay

Ogni anno allo scoccare della mezzanotte ognuno in cuor suo elabora una sorta di lista di “buoni propositi”. Da una ricerca di una nota università americana emergono i buoni propositi più comuni tra la gente.

Tra i buoni propositi stilati dall’università, ne elenchiamo alcuni: tra i primi 5 troviamo il proposito di prendersi più cura di se, alimentando così l’attività fisica e l’attenzione all’estetica personale.

Di seguito, la volontà di conseguire il titolo di studio per cui da anni si sta studiando, che sia una laurea, un master o un diploma di scuola superiore.

Non mancano i buoni propositi intercontinentali, c’è chi in questo 2018 si prefigge di affrontare viaggi alla scoperta del mondo: in Africa, Asia e molto in voga anche l’America.

Ci sono persone che con l’avvento del 2018 hanno deciso di responsabilizzarsi, e proprio per questo motivo decidono di acquistare un animale domestico, in vetta ci sono i cani e i gatti.