Quali sono ‘Le cose che non ho’ di Mengoni?

0
mengoni
marco mengoni

A tre giorni dalla proclamazione come miglior artista europeo agli Mtv Ema Awards 2015 (Worldwide Act Europe), Marco Mengoni torna a far parlare di se annunciando la data ufficiale della pubblicazione del suo nuovo progetto ‘Le cose che non ho’, 4 dicembre ma in pre-order dal 30 ottobre.

 

Rappresenta il continuo di ‘Parole in Circolo’ (unodiuno) uscito nel gennaio scorso. Lo stesso cantautore l’ha definita come una playlist in divenire; infatti, questa seconda parte ne è la dimostrazione dato che i brani e le sonorità sono stati composti dopo il tour dedicato alla prima parte e che ha visto tutti sold-out nei palazzetti più grandi ed importanti d’Italia. Il nuovo album pre-ordinato conterrà delle sorprese a seconda del luogo dove verrà comprato: messaggio nascosto nella track-list e 3 tracce in anteprima, 45 giri di ‘Ti ho voluto bene veramente’, prezzo speciale, 3 cartoline esclusive e cd autografato.

I fan del cantautore di Ronciglione sono  definiti esercito per la potenza che hanno nel dimostrargli il loro affetto:

” Sono come un caterpillar, distruggono tutto!”.

Il singolo che li sta accompagnando è ‘Ti Ho Voluto Bene veramente’ ed ha raggiunto già, oltre 4.000.000 di visualizzazioni su vevo. Inoltre, Mengoni è il primo artista ad avere un profilo Shazam e ad aver inaugurato la Blue Room di Twitter rispondendo alle domande dei suoi fan.

Mengoni dopo aver vinto l’edizione del 2010 di X-Factor, ha collezionato successi uno dopo l’altro che, però, non gli hanno impedito di scavare a fondo dentro di se e capirsi, in modo da comprendere quali emozioni far uscire nei suoi brani. Oggi, è pronto ad affrontare anche il mercato internazionale ed un approccio iniziale in questo senso c’è stato con la partecipazione all’Eurovision Song Contest del 2013, con il brano ‘L’essenziale’ che lo portò alla vittoria di Sanremo nello stesso anno. Una canzone che ha segnato la sua rinascita, come lui stesso ha affermato più volte. Da quel momento c’è stata, anche, un pò di promozione in Spagna, paese che sembra averlo accolto molto bene. Notizia di poche ore è che Parole in Circolo, dopo Pronto a correre, sarà presto disponibile nel paese iberico e in tutti quelli sudamericani.

Che il successo che in passato ha colto altri artisti nostrani, gli porti fortuna. Buon viaggio alle parole che hanno sempre un peso e un’importanza enorme tanto quanto l’umiltà di chi le compone:

“Non sono un filosofo, nemmeno un oratore o un poeta. Ma so che le parole sono importanti. Nelle canzoni non si può mentire”.

Mengoni
Copertina nuovo album di Marco Mengoni ‘Le cose che non ho’.