Questa Roma fa paura? Garcia ha risposto così a fine partita!

0

Niente da fare. San Siro è un campo stregato per la Roma, in tutti i sensi. Altro K.O. con l’Inter, come lo scorso anno, e primato perso. Una sconfitta non troppo incoraggiante in vista della Champions e, soprattutto, del derby di settimana prossima. Garcia, tuttavia, non fa drammi. Il tecnico francese non si dice preoccupato in prospettiva ed, anzi, rilancia le ambizioni di vertice della sua squadra. Queste le sue parole in tal senso: “Sconfitta assolutamente immeritata. Lo dicono i numeri. Ci è mancato solo del sano cinismo. Giochiamo così e ne vinceremo tante. Handanovic è stato il migliore in campo e questo dice tutto. Meritavamo il pareggio, anche in dieci uomini. Edin era isolato davanti alla porta. Lui ha bisogno di giocare. Nel primo tempo abbiamo difeso bene quando c’è stato da difendere, era previsto di uscire sui tiratori, ma non ha segnato il più bravo, non ha segnato Neeskens. La Roma può far bene. E’ una sconfitta che somiglia tanto a quella con la Sampdoria, ma in questo caso abbiamo giocato meglio. Ora abbiamo una serie di 7 partite e poi le soste per le Nazionali, bisogna solo prepararsi bene. La Juve è sempre un pericolo. De Rossi è pronto per mercoledì. Non potevo rischiarlo. Sczcesny poteva far meglio sul tiro”. Niente paura. La notte delle streghe passerà. Saranno allontanate o resteranno ad aleggiare su Trigoria? Lo dirà solo il campo, giudice sovrano.