Rai Sport – Accordo Inter-Monaco per Icardi, ingaggio da 12 milioni: beffate Juventus e Napoli?

Nuova pretendente per Mauro Icardi, sull'argentino si è fatto sotto il Monaco, c'è l'intesa con i nerazzurri

0
Mauro Icardi, fonte Flickr
Mauro Icardi, fonte Flickr

Tra i due litiganti il terzo gode, potrebbe concludersi proprio in questo modo la telenovela Icardi: il centravanti dell’Inter è conteso da Juventus e Napoli ma alla fine a spuntarla potrebbe essere il Monaco, che nelle ultime ore si è mosso con decisione sull’argentino.

Stando a quanto riportato da Ciro Venerato, noto esperto di mercato, durante La Domenica Sportiva Estate, su Raidue, il club francese avrebbe raggiunto l’accordo con i nerazzurri, che preferirebbero cedere il giocatore all’estero. Ecco le dichiarazioni (trascrizione di Tuttojuve.com):

“Oggi pomeriggio c’è stato un lungo colloquio tra Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter e il manager del Monaco Oleg Petrov. Il Monaco ha raggiunto un accordo con l’Inter per la cessione di Icardi, accordo totale. Praticamente la stessa cifra che offriva De Laurentiis, 60+5 di bonus, con una preferenza forse da parte dell’Inter per i transalpini per evitare di rinforzare il Napoli, che quasi certamente lotterà per lo Scudetto.

Ma soprattutto sono le condizioni economiche offerte a Icardi che distanziano il Napoli: il Napoli infatti aveva offerto 7,5 milioni per cinque anni al giocatore, lasciandogli anche buona parte dei diritti di immagine. Il Monaco – e questo lo sa anche il Napoli, che ci ha confermato questa news che stiamo sparando – ha offerto 12 milioni netti per 5 anni al giocatore.

L’Inter ora è disposta a darlo via e già domani attende risposte perentorie da Wanda Nara, dal suo entourage e dal giocatore. Poco prima di andare in onda abbiamo parlato con l’entourage di Wanda Nara: al momento non c’è una chiusura netta, neppure un’apertura. Mi pare di capire che l’offerta di 12 milioni in questo momento farà vacillare Maurito, che è giusto ricorda, sogna sempre la Juve. Juve che però al momento non sembra muoversi verso il giocatore perchè deve sistemare alcune situazioni”.