Raoul Bova, riconosciuto il suo impegno solidale dalla cittadinanza di Rieti

0

L’impegno solidale è importante in momenti difficili ma lo è ancora di più quando è spontaneo ed immediato. Raoul Bova ha, tempestivamente, attivato alcune iniziative per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto recente che ha colpito il centro Italia. A lui, quindi, va la riconoscenza della cittadinanza di Rieti che lo promuove “cittadino onorario”.

Questa mattina, dopo la sua partecipazione al “67esimo Festival della Canzone Italiana di Sanremo“, il consiglio comunale di Rieti ha preso questa decisione. Attraverso le parole del Presidente del Consiglio comunale, Gian Piero Marroni, è stata ufficializzata: “Il Consiglio comunale ha valuto concedere il riconoscimento della cittadinanza onoraria a Raoul Bova per l’impegno che ha concretamente dimostrato nei giorni immediatamente successivi al terremoto del 24 agosto scorso”. Insomma, siamo sicuri che questo sarà uno dei riconoscimenti maggiormente apprezzati dall’attore romano che, da sempre, si è dimostrato una persona attenta, scrupolosa e riconoscente per le fortune ricevute durante tutta la sua carriera.

raoul bova

Ricordiamo, infatti, che Raoul Bova ha organizzato una partita tra la Nazionale Cantanti e la Protezione Civile. Il ricavato è stato, totalmente, recapitato nelle mani giuste e con quei soldi potrà essere ricostruita una scuola materna e altre strutture localizzate anche ad Amatrice, Accumoli e Arquata.