Rastelli e Avellino continua il matrimonio

0

Rastelli e l’Avellino ancora insieme per portare gli irpini in Serie A. Lo comunica il patron Walter Taccone dopo il summit di questa mattina

 

Dopo l’eliminazione dai play off per opera del Bologna, il tecnico dell’Avellino Rastelli questa mattina ha incontrato il patron Walter Taccone che ha comunicato: “Con Rastelli c’è un’intesa di massima sulla parte economica, cercheremo di chiudere entro mercoledì dopo che il mister avrà parlato col suo staff”.

L’annuncio è arrivato dopo il summit ai microfoni di Irpinianews. Dunque è praticamente sciolto il nodo relativo alla conferma del trainer di Torre del Greco che aveva il contratto in scadenza nel prossimo anno.

“Ci sono tutti i presupposti per essere ottimisti, c’è coesione rispetto alla volontà di proseguire. Il mister avrà un

Rastelli resta all'Avellino
Rastelli resta all’Avellino

riconoscimento per i risultati ottenuti” ha aggiunto Taccone. “Mercoledì ci sarà una conferenza stampa congiunta, se le cose dovessero andare per il verso giusto”.

Si riparte dunque da Rastelli, timoniere delle ultime tre stagioni per provare a migliorare quanto di buono ottenuto dalla promozione in B ai play-off. “Il calcio non è una scienza esatta – ha affermato Taccone – sarebbe bello ripartire da dove ci siamo lasciati quest’anno. L’obiettivo è allestire una rosa competitiva e di fare meglio rispetto all’ultimo risultato raggiunto. Da parte mia cercherò di mettere meno pressione a tutti. Vogliamo salvarci” .

Confermato Rastelli, che piaceva all’Empoli per il dopo Sarri, ora la dirigenza irpini si fionderà sil mercato che vede al centro dell’attenzione: Marcello Trotta. Juventus, Fiorentina e Sampdoria, tra le altre, sulle tracce del bomber azzurrino.E’ da gennaio che riceviamo offerte per lui – rivela Taccone – Dovremo valutare però tutti gli attaccanti. Ne abbiamo quattro forti, anche loro hanno richieste. Posso però assicurare che quelli che avremo per la prossima stagione saranno di spessore”.