Rea 1° nelle FP3 a Portimao. Top3 racchiusa in 50 millesimi

0

Ancora sole e temperature quasi ideali sono lo sfondo di questa seconda giornata del weekend della SBK a Portimao.

Terzo e ultimo turno di prove libere valido per accedere di diritto alle Q2 è nuovamente firmato dal dominio di Jonathan Rea che precede Giugliano e Sykes racchiusi in un distacco di appena 50 millesimi.

Anche in questa sessione Rea fa la differenza nell’ultimo settore confermando i sentori di ieri: se Rea non è al comando, nell’ultimo settore, può ribaltare le sorti della gara.

Il pilota inglese è riuscito già nei primi minuti della sessione a scendere sotto l’1’43”, continuando poi a migliorare costantemente.

Non è altrettanto veloce nel T4 Giugliano, che ha provato fino all’ultimo a scalzare il rivale, arrivando addirittura con 263 millesimi di vantaggio, persi appunto nell’ultimo settore.

Balza in quarta posizione Torres davanti al compagno di box Leon Haslam e a Chaz Davies, Badovini chiude in settima posizione mentre Baiocco, Guintoli e Salom completano la top10 che accede di diritto alla Q2.

Salom è riuscito a scalzare dalla decima posizione, proprio nel finale di sessione, Leandro Mercado che insieme a Camier, Lowes, VD Mark, Lowes, Ramos, Ponsson, Terol, De Puniet, Canepa e Barragan cercheranno di aggiudicarsi i due posti disponibili in SP1 per andare in SP2.

Sessione molto sfortunata per Lowes che all’inizio del turno ha accusato un problema tecnico che lo ha costretto a fermarsi non riuscendo poi a migliorare il tempo segnato ieri.

Oggi pomeriggio, dalle 15.45 in diretta su Italia1, Italia2 ed Eurosport1 si potranno seguire le qualifiche delle derivate di serie: chi riuscirà ad aggiudicarsi un posto dei due prefissati, passerà alla fase successiva dove sarà la top10 delle combinate a darsi battaglia per decidere l’ordine di partenza di domani che saranno visibili sempre su Italia1 e Italia2 ma anche su Eurosport1 in diretta.