Il Real Madrid ne fa sette al Celta Vigo

Il Real Madrid affossa il Celta con un largo 7-1 al Bernabeu. Cristiano Ronaldo ne fa addirittura quattro.

0

Il Celta Vigo si è confermato per un’altra stagione la rivelazione della Liga. I ragazzi di Berizzo si trovano al momento in piena zona che vale le competizioni europee e niente lascia pensare che non riusciranno ad ottenere alla fine questo successo. Tuttavia, oggi il Celta ha perso al Bernabeu per 7-1, cadendo pesantemente sotto i colpi di Ronaldo e compagni. Ancora una volta la Liga ci mette di fronte al dato di fatto per cui il Real Madrid e il Barcellona sono semplicemente di un altro livello, anche per squadre che possono definirsi “rivelazione” dell’anno. Il Celta ha fatto il possibile, resistendo per quaranta minuti. Poi è stato Pepe a sbloccare il risultato, dando fiducia al Real per affrontare il secondo tempo in modo da “strapazzare” gli avversari. Nella seconda frazione di gara anche Ronaldo è entrato in campo con un piglio diverso, deciso a fare abbastanza gol da raggiungere e superare Suarez, fino a ieri capocannoniere della Liga con 25 reti segnate in 27 partite. Ai festeggiamenti di Ronaldo, autore in questa partita di quattro reti, si sono aggiunti anche Jese e Bale, che hanno segnato rispettivamente al 77′ e all’81’. Il Celta è riuscito quantomeno a salvare la faccia, segnando il gol della bandiera al 62′ grazie ad Aspas.

Nonostante la bella vittoria, difficilmente il Real riuscirà a rientrare nella lotta per il titolo. Il Barcellona dista adesso nove punti con una partita da recuperare. Probabilmente si dovrà fare il massimo per ottenere la seconda posizione, attualmente occupata dall’Atletico Madrid, ma difficilmente i colchoneros perderanno molti punti per strada.