Real, ecco il rinnovo per Cristiano Ronaldo

0

Niente ritorno in Premier League per il fuoriclasse portoghese Cristiano Ronaldo: chi voleva vederlo di nuovo nel Campionato inglese al Manchester, questa volta sponda City, rimarrà deluso. CR7 ha raggiunto l’accordo con il Real fino al 2020 e il rinnovo verrà ufficializzato dopo l’Europeo.

Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo Marca l’asso portoghese, il cui contratto era in scadenza nel giugno del 2018, ha deciso di accettare il rinnovo per altri due anni con le Merengues, e continuerà a vestire la maglietta dei Blancos almeno fino a quando non avrà compiuto 35 anni. Andrà a rendere, così, ancora più irraggiungibile (per gli altri) il record che già detiene di migliore marcatore della storia del glorioso club madrileno. Il nuovo accordo non prevede sconti per la squadra spagnola e CR7 continuerà a percepire dai Blancos la cifra, forse impossibile per qualsiasi altro club, di 21 milioni di euro netti a stagione. Una cifra folle, che però l’asso portoghese, con i suoi gol e le sue prestazioni, non ha mai dato modo di non meritare.

Dopo il 2020, sempre se nel nuovo contratto non vengano incluse opzioni per prolungare ulteriormente l’accordo, deciderà dove andare a trascorrere gli ultimi anni della sua straordinaria carriera. Per ora è e resterà per almeno altre 4 stagioni un patrimonio del Real Madrid. Che non può far altro che goderselo. E pagarlo.