Reddito di cittadinanza: i pagamenti arriveranno il 27 novembre, ma solo per alcuni

0
Reddito di cittadinanza
Reddito di cittadinanza

Dopo le varie modifiche e severe condizioni del reddito di cittadinanza, finalmente il giorno del pagamento è arrivato. O meglio arriverà a fine mese e purtroppo solo per alcuni.

DAL SECONDO ACCREDITO SULLA CARTA IN POI – Chi fece la domanda tempo fa, compilando i moduli necessari e rispettando i nuovi criteri per l’ammissione, può ora vantarsi di avere già ricevuto il primo accredito sulla carta. Questi non dovranno che aspettare la fine del mese di novembre, più precisamente il giorno 27, per ottenere il secondo. Uguale la situazione per chi deve ricevere il terzo, il quarto, il quinto accredito e così via fino all’ottavo. Ma per gli altri la situazione è diversa.

GLI ALTRI CASI – Tutti coloro i quali hanno presentato la domanda per la prima volta e devono quindi ancora ottenere l’accredito sulla carta, non verranno pagati il 27, bensì in una data ancora da definirsi. La prima mensilità non gli spetterà fino al 15 dicembre, data entro la quale saranno inviate le disposizioni di pagamento alle Poste. Le quali, in seguito, distribuiranno le card già caricate ai loro rispettivi proprietari. Lo stesso vale per chi ha presentato la domanda nei giorni scorsi, in quanto alcuni passaggi di competenze tra l’Inps e le Poste sembrano essere più lunghi del previsto.