Regione Campania, nuova ordinanza di Vincenzo De Luca sul trasporto pubblico locale

0
Vincenzo De Luca, presidente Regione Campania, fonte Di Jack45 - https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Vincenzo_De_Luca_2015.jpg, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53452665
Vincenzo De Luca, presidente Regione Campania, fonte Di Jack45 - https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Vincenzo_De_Luca_2015.jpg, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53452665

Sul fronte Covid-19, non arrivano buone notizie dall’Europa e dal Mondo. Negli giorni, in particolare, la situazione è tornata ad essere preoccupante in alcune zone europee, con la Spagna che ha registrato un incremento importante dei nuovi contagi in un solo giorno.

Anche in Italia, negli ultimi giorni, vi è stata un impennata, con il numero dei contagi che ha sforato quota 500 nelle ultime ventiquattro ore. I cittadini italiani sono preoccupati per un nuovo lockdown, ma la situazione sembra essere sotto controllo, con nuovi focolaio che vengono immediatamente isolati.

Nella giornata di oggi, nella Regione Campania, il presidente Vincenzo De Luca ha emanato una nuova ordinanza per il trasporto pubblico locale. Questi i dati essenziali dell’ordinanza firmata dal governatore: “Su tutto il territorio regionale, fino al 15 agosto 2020, salva l’adozione di ulteriori provvedimenti in conformità con l’assetto normativo vigente, con riferimento al trasporto pubblico locale si osservano le disposizioni seguenti“.

Con riferimento ai collegamenti marittimi: – resta confermata la previsione della possibilità di occupazione del 100% dei posti seduti a bordo, con la precisazione che eventuali posti cd. “faccia a faccia” dovranno essere riservati esclusivamente a componenti della stessa unità abitativa o gruppo familiare”. Oltre questo, è confermato l’obbligo per i soggetti che utilizzano mezzi di trasporto, di linea e non di linea, di indossare correttamente i dispositivi di protezione individuale. Oltre ciò, vi è anche l’obbligo di rilevare la temperature ed altre procedure visibili sull’ordinanza ufficiale”.

Infine, l’ordinanza prevedeCon riferimento al trasporto su gomma e ferro: – sono confermate le vigenti limitazioni all’utilizzo dei posti a bordo e le ulteriori disposizioni regionali, vigenti alla data odierna, in ordine all’obbligo di indossare la mascherina nei terminal, nelle stazioni, all’ingresso a bordo e per tutta la durata del tragitto“.