Retroscena GdS, Ibrahimovic aveva detto ‘si’ al Milan: Gazidis ha bloccato l’affare

Zlatan Ibrahimovic era pronto a tornare a Milano, ma ecco perché l'operazione non è andata in porto

0
Zlatan Ibrahimovic
Fonte foto: Di Tasnim News Agency, CC BY 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=70430650

E’ ancora tutto da scrivere il futuro di Zlatan Ibrahimovic, il fuoriclasse svedese ha dato il suo addio ai Los Angeles Galaxy dopo la sconfitta nel derby contro i Los Angeles Fc ed ora cerca una nuova sistemazione.

INDIZIO SOCIAL – Nei giorni scorsi si era parlato di un possibile ritorno in Italia, con Napoli e Bologna interessate, ma, stando agli indizi lanciati sui social dall’attaccante, nel suo futuro potrebbe esserci la Spagna. Che si tratti di un vero segnale o di una semplice trovata pubblicitaria non è dato saperlo, ma al momento le possibilità di rivederlo in Serie A sono molto basse.

RETROSCENA – La Gazzetta nelle scorse ore ha rivelato un’importante retroscena relativo proprio allo svedese. Ibrahimovic nella scorsa estate aveva detto ‘si’ al ritorno in rossonero, ma l’operazione è stata bloccata da Gazidis.

MOTIVI – Il dirigente del Milan ha deciso di non portare a termine l’affare per un semplice motivo: i costi dell’affare in relazione all’età del giocatore erano proibitivi, soprattutto considerando l’attuale difficoltà economica del club.