Retroscena Mertens: rifiutati ricchi contratti pur di continuare ad essere “Ciro”

0
Dries Mertens
Fonte foto: Di Photo by Werner100359Cropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=79928683

Dopo la bella e sofferta vittoria in Coppa Italia da parte del Napoli ai calci di rigore contro la Juventus, è emerso un retroscena che sicuramente farà piacere ai napoletani. Dries ha sempre voluto solo Napoli, non poteva fare a meno di essere “Ciro”.

L’Inter era in forte pressing, come anche il Paris Saint-Germain e il Chelsea. “Ciro” non ha mai pensato nemmeno per un secondo di lasciare la città, ha scelto col cuore, rifiutando tantissimi soldi.

L’Inter aveva messo sul piatto ben 5 milioni l’anno, il PSG sarebbe addirittura arrivato a 15 milioni totali in due anni, 6 di ingaggio annuo più altri 3 come bonus alla firma sul contratto.

Tutto questo non è bastato a convincerlo. L’agente internazionale Marcelo Simonian, insieme ad Antonio Gialloreto, hanno provato per mesi a far smuovere la situazione direzione PSG, visti i loro ottimi rapporto con il club di Parigi. Mertens, però, a Napoli è a casa sua.

E ora, dopo aver alzato al cielo la Coppa Italia con tutta la squadra, il numero 14 azzurro è pronto a trascinare la squadra fino alla fine, sperando in qualche passo falso di chi sta davanti. Il sogno rimane quello di accedere alla fase a gironi della Champions League.