Retroscena Roma: la Fiorentina ha rifiutato un’offerta da 40 milioni per Vlahovic

I giallorossi hanno provato a strappare il centravanti ma senza successo

0
Logo As Roma, fonte Pixabay
Logo As Roma, fonte Pixabay

La Roma in estate ha tentato di portare nella capitale Dušan Vlahović, attaccante della Fiorentina e della Nazionale serba classe 2000. A riportare il retroscena stamani è La Nazione.

Sul quotidiano si legge che il giocatore nelle scorse settimane era nel mirino del Wolfbsurg e della Roma, con quest’ultima che avrebbe messo sul piatto un’offerta da circa 40 milioni di euro.

La Fiorentina ha ritenuto, però, incedibile il giocatore rispedendo al mittente la proposta. Ciò ha rappresentato una bella iniezione di fiducia per l’attaccante, che ha messo da parte il muso lungo ed è pronto a prendersi il posto da titolare in questa stagione.

I giallorossi dopo il rifiuto hanno virato su Borja Mayoral, prelevandolo dal Real Madrid. Lo spagnolo nella capitale ha accettato il ruolo di riserva di Edin Dzeko con l’idea di giocarsi il posto con il bosniaco.

Vlahovic, invece, vuole giocare con continuità e sa di partire alla pari con Kouamé e Cutrone in avanti. Il ballottaggio andrà avanti per tutto l’arco della stagione, ma il serbo è convinto di riuscire a spuntarla.