martedì, Giugno 18, 2024
HomeSportCalciomercatoRetroscena tra Fabian e Aurelio De Laurentiis

Retroscena tra Fabian e Aurelio De Laurentiis

Il Napoli ha rivoluzionato la sua squadra in questa finestra di mercato. Nella scorsa estate sono partiti diversi pezzi pregiati della squadra partenopea. Hanno lasciato la Campania difatti calciatori come David Ospina, Kalidou Koulibaly, Lorenzo Insigne e Dries Mertens. Anche il centrocampista spagnolo Fabiàn Ruiz ha scelto di volare via, direzione Parigi.

Aurelio De Laurentiis ha scelto di aprire un nuovo ciclo puntando su giocatori più giovani e meno costosi, tale decisione gli sta dando pienamente ragione. La squadra azzurra si appresta a vincere il campionato con diverse giornate d’anticipo, un risultato davvero clamoroso e per certi versi inaspettato. Nessuno credeva in questo nuovo Napoli ad inizio anno, le principali testate giornalistiche lo davano in lotta per un posto in UEFA Champions League ma non è stato affatto così. Il Napoli è stato il vero protagonista di questa Serie A 2022/2023.

Secondo le ultime notizie, nella scorsa estate De Laurentiis provò a convincere Fabiàn Ruiz a restare ma c’erano pochi margini di trattativa per il rinnovo del calciatore in azzurro. Difatti, lo spagnolo, chiese al patron del Napoli, per restare, un rinnovo con una cifra che si aggirava intorno ai quattro milioni di euro.

Una richiesta non da poco che non combaciava con la politica dei tagli attuata dalla società partenopea. Il presidente, infatti, rilanciò con un’offerta a ribasso offrendo poco più di 2 milioni di euro. Alla fine difatti c’è stato il trasferimento al PSG. Lo spagnolo ha accettato l’offerta dei parigini e nelle casse del Napoli sono arrivati circa 23 milioni di euro.

Fabian non ha disputato quest’anno una grande stagione in Francia. Difatti secondo le ultime di mercato già questa estate potrebbe cercare fortuna altrove. Probabilmente per lui potrebbe aprirsi un nuovo scenario in Spagna, forse proprio al Betis, la squadra che lo ha lanciato nello scenario del calcio europeo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME