martedì, Maggio 21, 2024
HomeAttualitàRialimenta, la tua salute con un approccio a 360 gradi

Rialimenta, la tua salute con un approccio a 360 gradi

Per essere la migliore versione di te stesso ma anche per guarire e prevenire le malattie e per raggiungere maggiore energia e vitalità è fondamentale occuparsi del proprio corpo a 360° tramite professionisti di vari settori che si occupano di alimentazione, stile di vita, allenamento, motivazione, gestione dello stress e la giusta integrazione, di questo si occupa il progetto Rialimenta.

Rialimenta è costituito da un team di nutrizionisti esperti dell’asse intestino-cervello, medici, coach, personal trainer, counselor ed altri professionisti, che tramite consulenze e video corsi ti permettono di capire il tuo problema e di prendere la giusta strada verso la salute e il tuo nuovo TE.

Si stima che il 70% dei disturbi e problemi fisici (di qualunque natura) sono psicosomatici, e grazie ad un approccio a 360° con nutrizione personalizzata, specifica attività fisica, tecniche di potenziamento cognitivo, rilassamento, e integrazione mirata, si possono ottenere notevoli miglioramenti.

Vengono utilizzate e consigliate anche tecniche di potenziamento cognitivo e fisico tramite l’utilizzo di oltre 50 metodi e strumenti convalidati da oltre 400 studi scientifici per migliorare il proprio tono emozionale ed energia.

Secondo la Dottoressa Anna Caterina Genovese, Biologa Nutrizionista collaboratrice del progetto Rialimenta:

L’alimentazione personalizzata è il primo passo verso la salute e la longevità:

Sapere come alimentarsi in modo corretto è il primo passo verso nuovi livelli di salute e benessere, le carenze nutrizionali di un alimentazione non personalizzata creano alterazioni biochimiche e del microbiota che una serie di conseguenze sulla salute

La dottoressa effettua su Rialimenta sia visite nutrizionali personalizzate ma ha anche messo a disposizione degli esaurienti video corsi per la gestione della propria alimentazione.

La parte emotiva e cambiamenti dello stile di vita è gestita da uno dei Counselor, Filippo Rubini.

Dalle parole di Filippo troviamo:

“Il cambio di stile di vita, l’utilizzo di tecniche per ridurre lo stress, una maggiore consapevolezza e positività ci portano miglioramenti e benessere nella mente e di riflesso nel corpo facendoci sentire più energici e pronti ad affrontare la vita o una malattia in modo positivo e portandoci verso una strada di guarigione”

Stress e ansia e asse intestino cervello

Oramai è scientificamente provato che l’asse intestino-cervello ha un ruolo chiave non solo negli stati di salute fisici ma anche psicologici, basta pensare che la serotonina (uno dei principali ormoni del benessere) è prodotta al 90% nello stomaco. L’asse-intestino cervello è costituito dal collegamento tra l’apparato gastrointestinale, il microbiota ed l’apparato neurale del cervello, per tanto è fondamentale, quando si hanno patologie di ogni tipologia rivolgere la giusta attenzione a questa connessione fondamentale. Una persona stressata può far ammalare il fisico, una persona malata fisicamente può far ammalare la mente, è un circolo vizioso che bisogna interrompere. In rialimenta ci occupiamo proprio di far trovare questo equilibrio tra corpo e cervello.

Cosa fare per ottenere miglioramenti sul proprio stato di salute?

  • Alimentazione: punto fondamentale è capire che tipo di alimentazione avere, quali alimenti ci fanno male e quali apportano i giusti nutrienti. Purtroppo ogni persona è differente e per questo è importante capire in maniera personalizzata come alimentarsi al meglio.
  • Studiare il microbiota: il microbiota è la popolazione microbiotica presente nel nostro intestino, al giorno d’oggi è facile avere delle disbiosi o avere una flora patogena che prende il sopravvento su flora benefica; tramite lo studio del microbiota, effettuato con test specifici delle feci, si può definire lo stato di malessere o benessere del proprio microbiota ed interventire per ripristinarlo.
  • Miglioramento cognitivo e stress: lo stress è uno degli elementi che causa una serie di squilibri biochimici al nostro organismo. Secondo studi scientifici un solo evento avverso può modificare il microbiota stesso. Uno stato di stress cronico crea inoltre tensioni all’area addominale. Di fondamentale importante è l’equilibrio degli ormoni del benessere (come seretonina, dopamina, ossitocina), se essi non sono in equilibrio oltre a incorrere in stati depressivi il corpo manda segnali di malessere: dolori, tensioni, bruciori e mal di stomaco, reflusso, stanchezza e tanto altro..
  • Integrazione mirata: ogni individuo, in base alla propria problematica ha bisogno di avere una integrazione mirata. Ad esempio c’è chi è molto carente di Vitamina D e non è conoscenza. Non solo si possono avere carenze da integrare ma ci sono molti tipi di integratori che possono portare beneficio e sollievo a diverse patologie, naturalmente anche in questo caso bisogna personalizzare la terapia.
  • Attività motoria: qualunque tipo di attività fisica apporta beneficio a tutto l’organismo sia del punto di vista fisico che mentale. C’è il normale fitness ma anche attività ancora più specifiche per chi ha problemi di salute, come ad esempio lo Yoga e gli esercizi di neurodinamica ed equilibrio;

Tutte queste attività, ed altre sottocategorie di esse, apportano miglioramento allo stato sia fisico che mentale e se ritorniamo alla citazione che il 70% delle malattie sono psicosomatiche ci rendiamo conto che è fondamentale occuparsi sia del corpo ma specialmente della psiche.

In Rialimenta sono disponibili diversi professionisti e molti video corsi che aiutano a migliorare le proprie patologie.

Ricordiamoci che i medici sono indispensabili per avere delle guide, ma la nostra personale conoscenza è fondamentale per risolvere definitivamente i nostri problemi e per avere una vita piu sana e longeva!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME