Ricky Alvarez alla Samp, è ufficiale

0

Adesso è ufficiale: Ricky Alvarez fa il suo ritorno in Serie A e vestirà la maglia della Sampdoria. L’ufficialità del trasferimento proviene dallo stesso sito della squadra blucerchiata, in cui si legge: “Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria sono lieti di annunciare che Ricardo Gabriel Alvarez è ufficialmente un calciatore blucerchiato. L’argentino – che vestirà la maglia numero 25 – ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2016”.

Ricky Maravilla” è reduce da una stagione in Premier League con la maglia del Sunderland tutt’altro che entusiasmante: i continui infortuni ne hanno infatti condizionato costantemente le prestazioni con la maglia dei Black Cats. A peggiorare la situazione si erano poi aggiunti i contrasti tra l’Inter e la squadra inglese, quest’ultima accusata di non aver rispettato gli accordi: Alvarez era infatti in prestito al Sunderland con la clausola dell’obbligo del riscatto in caso di salvezza pari a 10,5 milioni di euro, ma a fine stagione i nerazzurri non hanno ricevuto nulla, sentendosi dire anzi che il patto era saltato poiché il giocatore era stato più tempo in infermeria che in campo. Tutta questa vicenda è finita sul tavolo della FIFA, che nel prossimo futuro dovrà pronunciarsi, molto probabilmente dando ragione all’Inter.

Dal settembre scorso, quindi, l’ex interista si stava allenando in Argentina con il Velez, fino a quando si è presentata l’opportunità Sampdoria: Montella ha bisogno di rinforzare la rosa e tra le poche possibilità dei blucerchiati in questo mercato invernale un acquisto a parametro zero come Alvarez farà sicuramente comodo. Tuttavia, è chiaro che questo calciatore avrà bisogno di tempo per ritrovare la condizione, infortuni permettendo. L’argentino è infatti soggetto ad infortuni frequenti e proprio per questo la Sampdoria ha deciso di metterlo sotto contratto solo fino a giugno 2016.