“Ricomincio da noi”: perché non è mai troppo tardi per cambiare

0
In foto, uno dei protagonisti della commedia "Ricomincio da noi". (Fonte immagine: commons.wikimedia.org)

Se è vero che nella vita non è mai troppo tardi per cambiare, a dimostrarlo è il film “Ricomincio da noi“. Si tratta di una commedia britannica trasmessa nelle sale italiane a partire dallo scorso 8 marzo 2018. Il film ha riscontrato un certo successo, scopriamo perché.

Protagonista è Sandra (Imelda Staunton), signora borghese costretta ad abbondare la sua vita apparentemente perfetta. Sandra, infatti, scopre il tradimento di suo marito -tennista professionista-, con la sua presunta migliore amica. Dopo quaranta anni di matrimonio, lady Sandra è costretta a reinventare la sua vita. Il cambiamento la travolge, dal momento in cui si trasferisce a casa della sorella Elizabeth (Celia Imrie).

Elizabeth, detta Bif, è una settantenne che conduce una vita completamente diversa dalla sorella Sandra. Sempre pronta a divertirsi, Bif frequenta un gruppo di ballo con il quale trascorre gran parte del suo tempo. Sandra è molto diffidente rispetto a quel stile di vita poco pacato che, molto probabilmente, aveva alimentato il freddo rapporto che aveva con Bif. Tuttavia, dopo il tradimento ed il trasferimento, Sandra si aprirà progressivamente a quel mondo più divertente, nel quale incontra Charlie (Timothy Spall).

Charlie, così come Bif, conduce una vita poco regolare. L’uomo da cui Sandra si sente affascinata, infatti, è un restauratore di mobili d’epoca che vive su una barca. Quindi, prima grazie alla sorella e poi, grazie all’incontro con Charlie, Sandra sarà costretta a rivoluzionarsi.

Attraverso un racconto leggero e divertente, quindi, Richard Loncraine riesce a trasmettere il motto “non è mai troppo tardi“. Sandra rappresenta un Giano bifronte nella pellicola “Ricomincio da noi“; da una parte, infatti, simboleggia il prototipo di vita equilibrato che ognuno si costruisce e cerca di seguire per tutta la vita; ma dall’altra, la borghese inglese rappresenta quella voglia latente che ognuno ha di stravolgere la propria esistenza. “Ricomincio da noi“, dunque, è commedia divertente dai moltissimi spunti e risvolti riflessivi!