Rinnovi Mertens-Callejon, situazione di stallo: ADL irremovibile, a rischio il futuro del belga?

0
Dries Mertens
Dries Mertens, foto di commons.wikimedia.org

Dries Mertens e José Maria Callejon sono i due calciatori ormai veterani del Napoli che rischiano di fare le valigie ed andare via il prossimo giugno. Entrambi, infatti, hanno il contratto in scadenza nel 2020 e, al momento, permane una situazione di stallo. La volontà di entrambi, infatti, è di rimanere in azzurro. Aurelio De Laurentiis, dal canto suo, vorrebbe rinnovargli il contratto, ma a cifre più basse considerando la loro età.

L’attaccante spagnolo, infatti, avrebbe richiesto un nuovo contratto alle attuali cifre per altri due anni. Aurelio De Laurentiis, dal canto suo, vorrebbe il giocatore solo per un altro anno per non far aumentare di molto l’età media della squadra. La decisione di Callejon è irremovibile, altrimenti potrebbe andare via per tentare l’esperienza in MLS.

Riguardo Dries Mertens, invece, la situazione è diversa. ADL sa che il belga ha un gran valore ed è l’idolo dei napoletani. Il suo ingaggio attuale, però, è troppo alto per essere sostenuto per altri due anni.

L’unico modo per convincere Aurelio De Laurentiis è continuare a segnare come fatto negli anni scorsi e superare Marek Hamsik e Diego Armando Maradona nella classifica dei bomber di tutti i tempi. Dries Mertens, comunque, cercherà in tutti i modi di diventare il marcatore numero uno.

Al momento non filtrano buone notizie sul rinnovo dell’attaccante della Nazionale belga. Trovare un punto d’incontro nei prossimi due mesi con De Laurentiis non è facile e Mertens, per non rimanere senza squadra, potrebbe già firmare per un’altra squadra a gennaio 2020.