Rinnovo Insigne, il retroscena prima di Napoli-Juve: agente a colloquio con ADL e trattativa di nuovo avviata!

L'agente di Lorenzo Insigne avrebbe incontrato il patron azzurro prima del fischio d'inizio del match contro i bianconeri. Svolta nella trattativa per il rinnovo del capitano.

0
L'attaccante Lorenzo Insigne dopo il goal del 1-1 in Inghilterra-Italia

Riprendono del tutto inaspettatamente le trattative per il rinnovo contrattuale di Lorenzo Insigne con il Napoli. Il rumor sarebbe iniziato a circolare già durante il big match del Maradona, in cui gli uomini di Spalletti sono riusciti, anche grazie al prezioso apporto del capitano azzurro, a strappare la vittoria alla Juventus di Allegri.

A parlare del retroscena piuttosto curioso sulla ripresa delle trattative ci avrebbe pensato “Il Corriere dello Sport” che oggi in edicola parla di un incontro tra il presidente De Laurentiis e l’agente di Insigne, Vincenzo Pisacane, a pochi minuti dal fischio d’inizio della gara. Un segnale chiaro da parte di tutti i protagonisti della vicenda che vorrebbero trovare una soluzione pacifica all’annoso problema del contratto in scadenza a giugno 2022.

Dopo mesi di silenzio, messaggi subliminali e di notizie filtrate dagli amici degli amici, è andato in scena il primo colloquio a tema Insigne: da un lato De Laurentiis e dall’altro il manager di Lorenzo, Vincenzo Pisacane. Un incontro a sorpresa nel giorno della partita numero 400 del capitano con la maglia azzurra in tutte le competizioni con la benedizione del D10S. I due infatti hanno chiacchierato allo stadio Maradona poco prima dell’inizio della sfida con la Juve, gettando quantomeno le basi utili a inaugurare la trattativa, mai cominciata, del rinnovo di contratto“, così riporta il quotidiano sportivo di Roma.

Ma c’è di più perché come riporta il Corriere “la certezza è che i giochi si faranno in largo anticipo (rispetto alla naturale conclusione del contratto, NdR) soprattutto perché a gennaio, se la situazione non cambierà, Insigne sarà libero di accordarsi con un altro club a parametro zero. E allora il primo contatto De Laurentiis-Insigne è servito!“.

Sempre secondo il quotidiano sportivo si sarebbe trattato di “un colloquio cordiale, utile a seminare una serenità che fino a qualche giorno fa sembrava utopia, considerando i trascorsi estivi“. Che si sia davvero di fronte allo sblocco della questione e ad un nuovo futuro da bandiera del club per Lorenzo il Magnifico?