Rinnovo Insigne, si rischia un nuovo caso? Coinvolto anche Mino Raiola

0
Lorenzo Insigne| Fonte Google immagini: contrassegnate per essere riutilizzate

Dopo un periodo buio finalmente il Napoli sembra essersi ripreso. L’arrivo di Gennaro Gattuso sembra aver favorito la squadra azzurra la quale è ritornata a vincere un numero importante di partite. Tuttavia, ci sono ancora alcuni casi che non sono stati risolti e che potrebbero portare a nuove telenovele.

Mentre il rinnovo di Dries Mertens è stato definito nei minimi dettagli, c’è un altro calciatore, Lorenzo Insigne, con cui le trattative per il rinnovo si sono arenate qualche mese fa dopo che Aurelio De Laurentiis gli aveva offerto un ingaggio inferiore rispetto a quello attualmente percepito per proseguire il rapporto di lavoro.

Il giocatore e il suo agente, Mino Raiola, hanno subito declinato l’offerta. Ora, però, le cose sembrano essere cambiate con Gennaro Gattuso e Lorenzo Insigne sembra essere diventato un vero capitano capace di portarsi la squadra sulle spalle.

Il suo contratto, però, è in scadenza nel 2022 e la questione deve risolversi il prima possibile anche conoscendo chi sia il suo agente.

Per questo, al termine dell’attuale stagione, potrebbe scoppiare un nuovo caso, una nuova telenovela proprio riguardo il contratto del campione partenopeo. In caso di mancato accordo, infatti, non è da escludersi un possibile addio. Trovare l’accordo con Insigne non è facile dal momento che il suo ingaggio è già elevato secondo gli standard di Aurelio De Laurentiis. Quest’ultimo potrebbe proseguire offrendo lo stesso ingaggio, ma difficilmente Mino Raiola dirà sì.