Diego Milito annuncia il suo ritiro a fine stagione

0

Uno degli eroi del Triplete nerazzurro, probabilmente il calciatore più decisivo di quella fantastica stagione 2009/2010 si ritirerà alla fine di quest’anno. Stiamo parlando di Diego Milito. L’attaccante argentino che fu autore dei goal decisivi in tutte e tre le competizioni vinte dall’Inter, compirà 37 anni a giugno e chiuderà la sua carriera al Racing Club di Avellaneda (Argentina). Nel 2014 Milito chiuse la sua avventura con la maglia dell’Inter per tornare alla sua prima squadra da professionista (e unica in Argentina), il Racing appunto, ma a fine stagione dirà basta. Il fuoriclasse che ha militato anche con la maglia del Genoa e del Saragozza in Europa ha parlato ai microfoni della Radio Argentina La Red: “Sono stato abbastanza chiaro già a dicembre con la mia società. Gli ho comunicato che la mia carriera calcistica sarebbe terminata a giugno. Certo, se dovessimo andare avanti in Copa Libertadores, aspetterei comunque di giocare le ultime partite dopo la pausa per la Coppa America“. Il destino di Diego Milito insomma dipende da quello del Racing. “Mi ritirerei a prescindere al termine della Copa Libertadores, anche se dovessimo vincerla e avessi l’opportunità di giocare il mondiale per club. A quel punto seguirei la squadra da tifoso.” Il cammino del Racing nella massima competizione continentale sudamericana è per ora positivo. Gli argentini sono inseriti nel Gruppo 3, che attualmente guidano con 5 punti dopo tre partite, con il Bolivar, il Boca Juniors e il Deportivo Calì. Quando Milito si ritirerà ufficialmente è molto probabile che il Racing deciderà di ritirare la sua camiseta numero 22 che molti interisti sicuramente custodiscono nei loro cassetti come una reliquia.