domenica, Aprile 14, 2024
HomeSpettacoloCinemaIl ritorno di Monica Bellucci, madrina del festival di Cannes

Il ritorno di Monica Bellucci, madrina del festival di Cannes

Monica Bellucci, madrina del festival di Cannes, ha da poco presentato a Roma il suo ultimo film: “Lungo la Via Lattea” (titolo italiano di “On the Milky Road”) che uscirà nelle sale dall’11 maggio, mentre il 9 settembre verrà presentato ufficialmente alla mostra del cinema di Venezia.
Nel film di Emir Kusturica, vedremo la Bellucci recitare in serbo ed interpretare una donna “completa, protettiva, umana, dotata di un coraggio assoluto e nello stesso tempo con una fragilità da bambina”.
Parlando del film, la Bellucci ha inoltre affermato:
<<Questo film prova che l’amore e la sessualità sono legati all’energia e non all’età. E’ bello vedere queste due persone che non sono più giovani però nel momento in cui si incontrano si crea qualcosa di speciale. Perché sono due persone che non hanno più niente da perdere: forse non credono neanche più alla vita. Ma nel momento in cui si incontrano, c’è uno slancio vitale. Per questo credo che questo film sia un film di speranza ed è una favola>>.
<<Difficilmente al cinema si affronta la sessualità, l’amore e la sensualità a una certa età, perché si dice che non siano adatte per il grande schermo. Non è vero. Io penso che ci si possa continuare ad amare anche se il tempo passa>>.
A proposito del regista, la Bellucci ha detto:
<<Emir mi ha stregato, mi ha ispirato e convinto a sottopormi a delle prove fisiche incredibili che non avrei mai pensato di fare. Quando lavori con lui entri in un’altra dimensione>>.
La Bellucci non ha incantato soltanto un regista serbo, ma anche uno americano a tutti gli effetti. Stiamo parlando di David Lynch. La Bellucci, infatti, farà parte del cast della terza stagione di Twin Peaks.
Parlando del paese dove lei vive ora, Parigi, ha detto:
<<I francesi sono un popolo coraggioso. Con tutto quello che è successo negli ultimi anni continuano ad andare avanti vivendo normalmente, andando a teatro, frequentando cinema e ristoranti, come a dire: “Non abbiamo paura”. È una bellissima risposta all’orrore. Avevano bisogno di un grande cambiamento e Macron lo rappresenta>>.
Non ci resta che attendere di vedere il film, film nel quale la Bellucci stupirà il suo pubblico proprio come ha fatto sul tappetto rosso di Cannes.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME