Rivoluzione Juve, Allegri stravolge la squadra in vista del Siviglia: ecco l’invenzione del tecnico per sostituire Higuain!

0
Massimiliano Allegri, fonte Wikipedia
Massimiliano Allegri, fonte Wikipedia

Il martedì di Champions vede subito impegnata la Juventus di Massimiliano Allegri alle prese con la durissima trasferta sul campo del Siviglia, gara fondamentale per le sorti del girone, guidato proprio dagli spagnoli a 10 punti. Allegri fa la conta degli infortunati, oltre ai soliti Dybala, Pjaca e Barzagli, il tecnico perde anche Gonzalo Higuain che non figura neppure tra i convocati. Assenza pesantissima quella del bomber argentino che cambia, e non poco, i piani tattici dei bianconeri. Allegri sarà costretto ad abbandonare il consueto 3-5-2 in favore del 4-3-3, al centro dell’attacco giocherà Mario Mandzukic, con Cuadrado e Alex Sandro sulle fasce, a centrocampo si rivede Claudio Marchisio, il centrocampista azzurro sarà affiancato da Khedira e Pjanic, proprio la posizione di quest’ultimo sarà fondamentale, il bosniaco tornerà a fare la mezzala in un centrocampo a tre, ruolo in cui ha fatto benissimo con la maglia della Roma. In difesa Evra scalerà a sinistra con Dani Alves sulla destra. Molta più scelta invece per Sampaoli, che è costretto a rinunciare ad uno dei tanti trequartisti a sua disposizione, con la Juventus sarà Vazquez a rifinire la coppia d’attacco composta da Vietto e Ben Yedder. A centrocampo occhi puntati su N’Zonzi, al suo fianco è ballottaggio tra Kranevitter e Nasri. Ecco le probabili formazioni:

SIVIGLIA (3-4-1-2): Rico; Mercado, Rami, Pareja; Marcano, Kranevitter, N’Zonzi, Escudero; Vazquez; Vietto, Ben Yedder. Allenatore:: Sampaoli.

JUVENTUS (4-3-3):Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira, Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Mandzukic, Alex Sandro. Allenatore:: Allegri.