martedì, Luglio 16, 2024
HomeSportCalciomercatoRivoluzione nel centrocampo del Napoli

Rivoluzione nel centrocampo del Napoli

Il Napoli quest’anno sarà una squadra completamente rivoluzionata. Tra i pali è andato via Ospina e si cerca un sostituto, in difesa hanno lasciato Koulibaly e Ghoulam mentre in attacco Dries Mertens non ha rinnovato il contratto, Insigne è volato a Toronto ed Andrea Petagna è vicino alla cessione al Monza. Il centrocampo non è stato ancora modificato ma il mercato è ancora lungo.

Il centrocampo è finora l’unico settore intatto della società azzurra ma la rivoluzione da qui a breve potrebbe toccare anche quella zona del campo. Gli unici due centrocampisti che sicuramente resteranno a Napoli sono Anguissa e Lobotka. Il camerunese e lo slovacco hanno caratteristiche completamente diverse ma che si integrano per garantire alla mediana azzurra un duo eccezionale. La fisicità e la tecnica di Anguissa, con la grande capacità di Lobotka di far girar palla rapidamente sono il punto di partenza di questa nuova squadra.

Fabian Ruiz è in scadenza di contratto a Giugno 2023 e se arrivasse la giusta offerta potrebbe lasciare la società partenopea, lo spagnolo non ha voluto rinnovare il contratto e la sua voglia di cambiare aria lo colloca tra gli scontenti del Napoli. Piotr Zielinski invece è oggetto dei desideri degli inglesi del West Ham, il presidente De Laurentis lo valuta 40 milioni di euro. Vedremo se gli “Hammers” proporranno l’offerta giusta.

Nel caso in cui partissero lo spagnolo ed il polacco, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha messo nel proprio mirino Nahitan Nandez ed Antonin Barak. Il centrocampista uruguaiano del Cagliari può fare sia il mediano nel 4-2-3-1 che la mezz’ala nel 4-3-3, mentre il giocatore del Verona è un centrocampista dal vizio del goal che potrebbe agire da trequartista o da centrocampista puro.

Infine c’è da capire anche il futuro di Diego Demme. Il calciatore tedesco parte come panchinaro e nella scorsa stagione non ha avuto molto minutaggio. Se arrivasse la giusta offerta la società potrebbe decidere di venderlo ed andare ancora una volta sul mercato.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME