Robinho – Milan: amore finito

0

Robinho-Milan amore finito. Ieri il brasiliano ha rescisso il contratto che lo legava ai rossoneri per un’altra stagione. Dal 1 Luglio sarà libero e il Cruzeiro lo punta

 

Adesso o è ufficiale, Robinho e il Milan si sono detti addio. Nella giornata di ieri il brasiliano ha rescisso il contratto che lo legava al club rosssonero fino al 30 giugno del prossimo anno. Robinho arrivo a Milano nel 2010 dopo alcune stagioni di alti e bassi

Robinho con la maglia del Santos
Robinho con la maglia del Santos

dice addio al Milan. La conferma della rescissione arriva dall’agente del brasiliano Marisa Romos che dichiara: “Abbiamo firmato la rescissione, dal 1 luglio Robinho è libero – le parole della Ramos al sito di ‘ESPN Brasil’ – Adesso penseremo con calma al futuro, il giocatore ha già alcune proposte”. Robinho diventerà un calciatore libero a tutti gli effetti solo dal 1 Luglio. Attualmente il brasiliano è in prestito al Santos ma una volta liberta tosi dal Milan e dal Santos potrà anche cambiar area. Su di lui c’è il Cruzeiro. Sempre nella giornata di ieri è arrivato in Italia il presidente del Santos, Modesto Roma Junior, per cercare di convincere il Milan a rinnovare il prestito di Robinho al Santos. Nell’affare si era parlato di inserire la contropartita tecnica si Gabigol molto stimato da Adriano Galliani.

Robinho che sta facendo molto bene con il Santos, ha riguadagnato anche un posto in Nazionale. Infatti, Dunga ha inserito l’attaccante nella lista del 23 giocatori per la Copa America in programma il mese prossimo.