Roma, arrivano i cinesi: interesse per le quote di minoranza

0

Dopo Milano, i cinesi fanno tappa anche a Roma, continua la loro manovra di espansione nel continente europeo, in particolare in Italia.

STRATEGIE- Circa un mesetto fa una delegazione cinese era stata avvistata sugli spalti dell’Olimpico in occasione della gara tra Roma e Bologna. I tre imprenditori cinesi, accompagnati da Laurent Colette, responsabile marketing scelto proprio da Pallotta, avevano visitato anche il centro sportivo Fulvio Bernardini. In ballo c’era una possibile partnership commerciale, con i tre cinesi a rappresentare un’importante compagnia aerea pronta a lanciare nuovi voli dalla capitale al loro paese. Durante l’incontro si era poi parlato delle cifre per l’acquisizione di alcune quote di minoranza del club, notizia smentita subito da Pallotta “Niente nuovi soci, sono solo amici in visita”, queste le parole del patron americano, interessato solo a stringere rapporti con la China Southern Airlines, la più grande compagnia aerea cinese. Nei giorni che hanno preceduto il big match con il Napoli vinto proprio dai giallorossi per 1-0, ci sarebbe stato un nuovo incontro in un noto studio legale a Roma tra una delegazione cinese ( probabilmente i tre imprenditori presenti all’Olimpico) e due rappresentanti del club di Trigoria, incontro ripetuto anche pochi giorni dopo, nella quale si sarebbe parlato di una possibilità da parte dei cinesi ad entrare in società acquistando le quote di minoranza, oppure ad essere coinvolti come sponsor. Non solo Milano quindi nel mirino dei cinesi, sempre più vicini ad acquistare il Milan di Silvio Berlusconi, ora anche Roma diventa un obiettivo concreto per gli asiatici, pronti ad espandersi in Europa e in America, convincendo le società a vendere a suon di quattrini, staremo a vedere come evolverà la situazione nelle prossime settimane, una cosa però è certa, i cinesi saranno con tutta probabilità i partner commerciali della Roma, almeno per quanto riguarda la questione dello sponsor.