Roma – Barcellona senza Totti

0

Archiviata la terza giornata di campionato, la Roma si concentra sull’esordio in Champions League contro i campioni d’Europa in carica del Barcellona. E lo fa, con tutta probabilità, con il capitano Francesco Totti che si accomoderà in panchina. L’esperimento Totti-Dzeko di sabato pomeriggio a Frosinone è stato deludente e con il Barcellona Garcia non vuole rischiare.

Quasi certa la formazione di mercoledi sera, complice anche l’assenza forzata di Pjanic. Confermato il sorprendente Szczesny tra i pali, difesa a quattro con Florenzi, Manolas, De Rossi e Digne. A centrocampo Nainggolan, Keia e il nuovo acquisto Vainqueur (all’esordio). Trio d’attacco con Dzeko centrale e attaccanti esterni Salah e Falque. Gli unici dubbi ruotano intorno all’esterno destro, ma il collaudato e affidabile Florenzi sembra vincere il ballottaggio con Maicon e intorno al ruolo di De Rossi. Se capitan futuro giocherà centrale di difesa accanto a Manolas è molto probabile l’esordio a centrocampo di Vainqueur; altrimenti in mezzo al campo ci sarà De Rossi e in difesa uno tra Castan e Rudiger, ma nessuno dei due sembra dare garanzie. In attacco la velocità, la precisione e la stabilità che danno Salah e Falque sono diventate dopo poche settimane già fondamentali e irrinunciabili per il gioco di Garcia.