Roma, Bernard in pole per l’attacco: carta Olsen e ingaggio spalmato, così il brasiliano può ritrovare Fonseca

Il brasiliano si avvicina ai giallorossi

0
roma liverpool probabili formazioni olimpico
Roma, stadio Olimpico. Fonte: Pixabay.

La Roma accelera per Bernard, 28enne esterno brasiliano in uscita dall’Everton. I giallorossi nelle ultime ore si sono mossi con decisione e il giocatore è finito in cima alla lista del ds Pinto, scavalcando El Shaarawy.

Bernard agli ordini di Ancelotti sta trovando poco spazio, motivo per cui ha già dato l’assenso al trasferimento nella capitale, dove ritroverebbe Paulo Fonseca, con cui ha avuto modo di lavorare dal 2016 al 2018 allo Shakthar.

Stando a quanto si legge su Forzaroma.info, nelle prossime ore Bertolucci, uno degli agenti di Bernard, è atteso in Italia per portare avanti l’affare. Tiago Pinto, in isolamento causa Covid, ha già parlato al telefono con l’agente, ottenendo la disponibilità del giocatore a ridursi l’ingaggio da 3,5 milioni di sterline l’anno fino al 2022 a 2,5 milioni di euro più bonus fino al 2024.

Non complicata nemmeno l’intesa con l’Everton, in trattativa con i giallorossi per il riscatto di Olsen. La Roma valuta il portiere 6,5 milioni, gli inglesi per il brasiliano chiedono 8 milioni, ma la distanza è facilmente colmabile.

Le condizioni per chiudere l’affare ci sono tutte. Per quanto riguarda El Shaarawy, invece, la trattativa è in fase di stallo, dato che lo Shanghai continua a chiedere 2 milioni solo per il prestito fino a giugno.