Roma, blitz per Wijnaldum, Spalletti blinda Nainggolan, Benatia si offre

0

Sono giorni caldissimi in casa Roma, nella giornata di ieri è andato in scena a Trigoria un incontro tra Sabatini e Spalletti per delineare le linee di mercato da seguire. Spalletti ha chiesto rinforzi in difesa e a centrocampo, il ds ha chiarito la situazione riguardo le cessioni degli esuberi entro il 30 giugno.

IL BLITZ- Bisogna trovare al più presto il sostituto di Pjanic e per questo motivo la Roma starebbe progettando a breve un blitz in Inghilterra per strappare al Newcastle Georginio Wijnaldum, la richiesta è di 30 milioni, giallorossi pronti a metterne sul piatto 18, forti dell’accordo raggiunto con l’olandese per un contratto quadriennale. Oltre a Wijnaldum fa gola anche Axel Witsel, centrocampista dello Zenit, che dal ritiro del suo Belgio invia continui messaggi d’apertura nei confronti della Roma, per prelevare il belga potrebbe bastare una cifra vicina ai 20 milioni, appaiono più distanti le piste che portano a Kovacic e Borja Valero.

SPALLETTI BLINDA I BIG- A Trigoria si lavora anche sui rinnovi, Spalletti ha blindato Radja Nainggolan, il belga non si muoverà e la Roma è già a lavoro per proporgli un rinnovo di contratto per un altro anno a cifre superiori rispetto a quelle percepite attualmente, si parla di 4,5 milioni di euro a stagione più bonus. A settembre arriverà anche il rinnovo per Kostas Manolas che guadagnerà 4 milioni a stagione, il doppio rispetto a quanto percepito finora.

SGRADITO RITORNO- Nei giorni scorsi Benatia si sarebbe fatto nuovamente vivo con Trigoria dichiarandosi disposto a decurtarsi l’ingaggio pur di tornare, ricevendo una risposta abbastanza fredda dai dirigenti giallorossi, non convinti delle condizioni fisiche del giocatore in uscita dal Bayern. La Roma avrebbe già deciso di puntare su Nacho Fernandez del Real, che ha già dato il via libera all’operazione, oggi ci sarà l’incontro tra Sabatini e l’entourage dello spagnolo per definire il contratto.