Roma, Brahimi primo obiettivo se parte El Shaarawy

El Shaarawy è nuovamente nel mirino dello Shanghai Shenhua, in caso di partenza può arrivare l'esterno svincolatosi dal Porto

0
Italia Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy con a maglia della nazionale italiana. Fonte: Wikipedia

Ancora sirene cinesi per Stephan El Shaarawy, l’esterno della Roma e della Nazionale italiana è nuovamente nel mirino dello Shanghai Shenhua, già vicino al giocatore una decina di giorni fa.

Il club cinese non ha intenzione di mollare la presa e ha rilanciato mettendo sul piatto un contratto da 16 milioni di euro a stagione, con il giocatore che avrebbe accettato la proposta. Resta da colmare la distanza tra i due club.

Stando a quanto riporta Sky Sport, la differenza tra domanda e offerta è di 4 milioni di euro. La Roma vuole 20 milioni di euro, mentre lo Shanghai Shenhua, forte dell’accordo con il calciatore, ha messo sul piatto 16 milioni.

Qualora El Shaarawy dovesse partire la Roma sarà chiamata a sostituirlo con un esterno di livello e il primo nome in cima alla lista di Petrachi è quello di Yacine Brahimi, esterno del Porto seguito da tempo dai giallorossi e obiettivo concreto ora che si ritrova svincolato e libero di accordarsi con qualsiasi club.

Se lo Shanghai soddisferà le richieste della Roma El Shaarawy partirà e al suo posto potrebbe arrivare l’algerino, che nell’ultima stagione ha giocato 49 partite, collezionando 13 gol e 9 assist.