Roma, Bruno Peres prende tempo con il Torino: i granata aspetteranno altre 48 ore

0
Logo As Roma
Logo As Roma

Sta assumendo i contorni di un vero e proprio giallo il trasferimento di Bruno Peres al Torino. Il terzino brasiliano della Roma sembrava ad un passo dal ritorno al club di Urbano Cairo ma nelle ultime ore ci avrebbe ripensato.

Già nelle scorse settimane il giocatore aveva irritato la dirigenza granata con richieste molto elevate per l’ingaggio, Cairo ha deciso di venirgli incontro e di proporgli uno stipendio da 1,3 milioni di euro a stagione più bonus trovando l’accordo con gli agenti del brasiliano.

Nelle ultime ore però Bruno Peres ha deciso di prendere tempo e non sarebbe più convinto di tornare a Torino, attende con ansia un’offerta dal Brasile e sta innervosendo la Roma, che con i granata ha già definito l’accordo in tutte le sue modalità. Qualora Peres accettasse i giallorossi incasserebbero una cifra pari a 8 milioni: 1 per il prestito oneroso, 7 per il riscatto che diventerebbe obbligatorio alla 25° presenza del terzino.

Il Torino è stanco dei continui ripensamenti del giocatore e ha fatto sapere che aspetterà altre 48 ore, nel caso non arrivasse il “si” definitivo si tirerà indietro. Già lo scorso inverno Bruno Peres rifiutò all’ultimo il trasferimento al Genoa facendo saltare i piani di Monchi, ora li situazione è la stessa, vedremo se il ds giallorosso riuscirà finalmente a piazzare il terzino.