Roma, per il centrocampo ipotesi Yaya Tourè

0
Yaya Touré, fonte Flickr
Yaya Touré, fonte Flickr

Nell’ultima sessione di mercato il centrocampista di qualità richiesto da Luciano Spalletti per sopperire alla cessione di Miralem Pjanic non è arrivato. L’obiettivo numero uno era Borja Valero, ma la mancata qualificazione ai gironi di Champions ed i vari milioni in entrata sfumati hanno fatto si che l’affare saltasse. Sabatini l’ultimo giorno di mercato ha provato a strappare in prestito dall’Arsenal Jack Wilshere, ma i londinesi hanno preferito cedere il giocatore al Bournemouth, spiazzando di fatto i giallorossi.

IPOTESI- A gennaio la Roma si ritufferà quindi sul mercato per cercare di trovare un centrocampista di qualità ed esperienza che consenta a Spalletti di avere varie alternative. Nelle ultime ore starebbe prendendo quota il nome di Yaya Tourè, l’ivoriano è in procinto di lasciare Manchester ed il City sta cercando un acquirente a gennaio per evitare di perderlo a parametro 0 il prossimo giugno. L’esclusione del giocatore dalla lista Champions testimonia la volontà del club di lasciar partire il centrocampista. Yaya Tourè potrebbe firmare un pre-contratto a gennaio oppure lasciare subito il club per una piccola somma, con la Roma che dovrebbe pagare in questo modo solo l’ingaggio. Nonostante l’età (33 anni) Tourè sarebbe un acquisto importante in grado di portare esperienza e qualità alla mediana romanista, inoltre la duttilità dell’ivoriano gli consente di essere utilizzato sia da mediano, che da centrale di centrocampo e trequartista, il classico giocatore che farebbe la fortuna di qualsiasi allenatore. Staremo a vedere come evolverà la situazione nelle prossime settimane, occhio comunque alla pista Borja Valero che potrebbe non essere del tutto tramontata.