Roma, cercarsi regista di centrocampo: Monchi su Torreira e Seri

0
Stadio Olimpico, casa di Roma e Lazio, fonte Wikimedia Commons
Stadio Olimpico, casa di Roma e Lazio, fonte Wikimedia Commons

Con la sconfitta interna dell’Inter con il Sassuolo e il pareggio della Lazio a Crotone, la Roma si qualifica matematicamente ai gironi della prossima Champions League, competizione che quest’anno ha dato tante soddisfazioni ai tifosi giallorossi. Con i soldi incassati Monchi avrà il compito di rendere ancor più competitiva la rosa a disposizione di Eusebio Di Francesco, che la prossima stagione è chiamata a lottare per scudetto, Coppa Italia e ad andare il più avanti possibile in Europa. Monchi rinforzerà la squadra in ogni reparto, a partire dal centrocampo, il primo innesto sarà Ante Coric, trequartista della Dinamo Zagabria che approderà nella capitale per 7 milioni di euro, poi sarà il turno di un regista.

La deludente stagione di Gonalons e l’età anagrafica di Daniele De Rossi costringono il ds spagnolo a tornare sul mercato, i nomi che circolano al momento sono quelli di Lucas Torreira della Sampdoria e Jean Seri del Nizza. Entrambi hanno una valutazione di mercato che si aggira tra i 35 e i 40 milioni di euro. Torreria piace anche a Napoli, Inter e Juventus, mentre Seri è finito nel mirino dello United e del Monaco. Al momento la pista che porta al giocatore della Samp è quella più percorribile in virtù degli ottimi rapporti tra i giallorossi e il presidente Ferrero.