Roma, De Rossi voleva partire: Di Francesco lo ferma

0
Daniele De Rossi, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=20029518
Daniele De Rossi, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=20029518

La Roma è obbligata a ripartire e a mettere fine alla crisi di risultati dell’ultimo mese e mezzo, i giallorossi tra poco più di un’ora scenderanno in campo allo stadio Bentegodi contro il Verona, gara fondamentale per la corsa Champions, soprattutto in virtù del pareggio di ieri sera tra Inter e Crotone. Al match non prenderà parte Daniele De Rossi, il capitano della Roma non è stato convocato, il nuovo infortunio al polpaccio sinistro è stato più grave del precedente stiramento muscolare e lo staff medico non vuole correre rischi.

De Rossi ha partecipato alle ultime 2 trasferte, seguendo la squadra per le sfide contro l’Inter e la Sampdoria, restando sempre a guardare dalla tribuna. In questa settimana si è allenato con il gruppo ma restando fuori negli ultimi 3 giorni dalle esercitazioni tattiche. Anche se il dolore è minimo lo staff medico e Di Francesco hanno deciso di escluderlo dal match di oggi, nonostante il numero 16 abbia cercato di convincere il tecnico ad inserirlo tra i convocati a tutti i costi, ma non c’è stato verso. De Rossi svolgerà la prossima settimana completamente in gruppo e rientrerà dal primo minuto nella sfida di domenica prossima all’Olimpico con il Benevento.