Roma, Di Francesco in bilico: Paulo Sousa in pole per sostituirlo

La sconfitta di sabato con la Spal ha messo nuovamente in discussione la permanenza di Di Francesco, Paulo Sousa primo nome per sostituirlo...

0
Eusebio Di Francesco, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66693035
Eusebio Di Francesco, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=66693035

La sconfitta interna con la Spal ha gettato ombre sulle permanenza di Eusebio Di Francesco sulla panchina della Roma. Con i soli 14 punti racimolati in 9 gare di campionato il tecnico ha eguagliato la partenza del suo maestro Zeman nella stagione 2012/2013.

Il suo futuro si deciderà nelle prossime 4 gare, a partire da quella di domani sera all’Olimpico con il Cska Mosca, poi le due trasferte in campionato con Napoli e Fiorentina, infine la sfida di ritorno in Russia. Sfide non certo semplici sulla carta, ma la pazienza di Pallotta è finita e il tecnico non può più sbagliare. Il patron americano aveva pensato di esonerarlo già dopo la sconfitta di Bologna, ma poi è stato dissuaso da Franco Baldini. Altre brutte figure e passi falsi non saranno tollerati.

Nel frattempo già iniziano a circolare i nomi dei possibili sostituti, in pole ci sarebbe Paulo Sousa, ex allenatore della Fiorentina e attualmente libero dopo l’esperienza al Tianjin Quanjian. Il portoghese sarebbe il preferito dal ds Monchi per la sua filosofia di gioco. In corsa per la panchina giallorossa anche Donadoni. Difficile se non impossibile l’arrivo di Antonio Conte, sogno di James Pallotta, ma troppo costoso per le casse della Roma.