Roma, Di Francesco in bilico, tra i possibili successori c’è Ranieri, il tecnico: “Tornare alla Roma? Cerco un progetto serio”

0
Claudio Ranieri, fonte Vimeo
Claudio Ranieri, fonte Vimeo

La sconfitta di Bologna ha gettato la Roma nella crisi più totale, a finire sul banco degli imputati è Eusebio Di Francesco, che ora rischia il posto se non dovesse esserci un cambio di marcia nelle sfide con Frosinone e Lazio. Nella capitale già circolano vari nomi sul possibile successore: la piazza vorrebbe Antonio Conte, ma in corsa ci sono anche Vincenzo Montella e Claudio Ranieri. Proprio l’ex tecnico del Leicester stamani ha parlato ai microfoni di Radio 1, nella trasmissione “Radio Anch’io lo Sport”, allontanando per ora l’ipotesi ritorno.

Ecco le parole di Ranieri: “Di Francesco è uno dei migliori allenatori emergenti del calcio italiano. A Sassuolo ha fatto benissimo e così anche lo scorso anno alla Roma, quest’anno gli hanno venduto la spina dorsale della squadra. Ha bisogno di stimolare il gruppo per ritrovare il bandolo della matassa, spero che gli venga fatto fare il lavoro che merita di fare. 

Quando un allenatore firma un contratto conosce la filosofia della squadra Di Francesco sapeva a cosa andava incontro, la Roma vende da anni i pezzi migliori, poi è chiaro che un rendimento così non se l’aspettava nessuno. La Fiorentina ha cambiato tanto, ma sta volando, anche perché là i giovani se li coccolano, a Roma è diverso: i giocatori hanno paura di toccare il pallone, sembra che scotti. I tifosi devono stare vicini alla squadra. Tornare alla Roma? Nella mia mente c’è l’idea di abbracciare un progetto serio. Roma è nel mio cuore, ma sono un tifoso e spero che Di Francesco possa mostrare che le proprie idee sono valide. Quello scudetto sfumato nell’ultima mezzora della giornata conclusiva brucia ancora, ci penso spesso, per fortuna in parte mi sono riscattato al Leicester…”.