Roma, è Silvestri l’obiettivo per la porta: affare da 8 milioni di euro

Il Verona è pronto a trattare la cessione dell'estremo difensore

0
roma liverpool probabili formazioni olimpico
Roma, stadio Olimpico. Fonte: Pixabay.

Oltre alla grana Dzeko la Roma deve fare i conti con il problema portiere. L’infortunio di Mirante ha consegnato momentaneamente il posto da titolare a Pau Lopez, ma i risultati non sono stati all’altezza.

Il portiere spagnolo dopo l’errore nel derby dello scorso anno ha perso certezze e quando è stato chiamato in causa, ad eccezione di rare occasioni, ha spesso deluso. Si pensi ai recenti errori nelle due gare con lo Spezia.

Tiago Pinto è già al lavoro per trovare un nuovo numero uno, ma a pochi giorni dalla fine del mercato difficilmente arriverà un nuovo innesto nel reparto. Mirante è ormai recuperato e la porta sarà affidata a lui fino al termine della stagione.

Per giugno il primo nome è quello di Marco Silvestri, portiere classe 1991 del Verona. Il club gialloblù per il futuro avrebbe deciso di puntare sul giovane Pandur e in virtù del contratto in scadenza di Silvestri nel 2022 è pronto a trattare la cessione.

Stando a quanto riporta Leggo, le cifre dell’operazione non sono particolarmente elevate, Roma e Verona potrebbero chiudere l’affare per una cifra vicina agli 8 milioni di euro.