Roma, El Shaarawy: “Con il Milan per dare un segnale forte. Sogno il Mondiale”

0
Italia Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy con a maglia della nazionale italiana. Fonte: Wikipedia

ROMA. Stephan El Shaarawy sta vivendo un grandissimo momento di forma con la squadra giallorossa. Elogiato da Di Francesco ed a suo agio nel 4-3-3, il “faraone” sembra poter vivere quest’anno la stagione del suo definitivo rilancio, dopo un periodo un po’ più buio. Ecco un breve estratto dell’intervista rilasciata oggi ai microfoni di Sky Sport.

 

Sulle parole al miele di Di Francesco

Le sue parole mi fanno molto piacere. Dal punto di vista della posizione, i tempi di inserimento ed i tagli mi agevolano molto, sono contento. Lo dobbiamo ascoltare, è un allenatore capace e con grande carisma. Sa quello che vuole e anche sotto dal punto di vista tattico stiamo migliorando.

Sul prossimo impegno con il Milan

Dobbiamo dare un segnale forte al campionato, soprattutto a noi stessi. Dobbiamo far capire che stiamo crescendo e stiamo facendo bene. E poi per far capire alle squadre davanti a noi che ci siamo anche noi per la lotta ai primi posti.

Su Dzeko

E’ un giocatore totale e completo, che ha fatto gol ovunque ha giocato. E’ un giocatore di fondamentale importanza e lo ha sempre dimostrato. Anche l’anno scorso ha fatto tanti gol, perché lui è il giocatore su cui noi puntiamo.

Su Florenzi

Alessandro è un valore aggiunto per qualsiasi ruolo. Li sa fare bene  tutti e sarebbe un valore aggiunto per qualunque squadra. Si sa adattare e lo fa anche molto bene. Anche da esterno può fare molto bene e ci auguriamo che possa farlo anche domenica.

Sulla possibilità di partecipare al Mondiale

Sarebbe un traguardo, non ho fatto mai fatto un Mondiale. Sarebbe un altro grande sogno che realizzerei. Sarà importante fare bene con la Roma e con la nazionale. Per centrare il Mondiale abbiamo ancora il play-off e dovremo prepararci bene. Penso che il gruppo sia compatto ed unito per fare i risultati che ci occorrono.