Roma, Emery allontana le voci sul futuro, Spalletti potrebbe clamorosamente restare?

0
Unai Emery, fonte By MPinillos - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48898266
Unai Emery, fonte By MPinillos - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48898266

Sono giorni decisivi in chiave futuro per la sponda giallorossa della capitale, Monchi ha annunciato che sarà il prossimo direttore sportivo salvo clamorosi colpi di scena, lo spagnolo però difficilmente tornerà a far coppia con Unai Emery, il tecnico del Psg ha infatti allontano le voci che lo volevano al posto di Luciano Spalletti nella prossima stagione: “Io alla Roma? Non sono sul mercato. Ho un contratto con il PSG per il prossimo anno. Inoltre il presidente mi ha dato tutta la sua fiducia, sia quando le cose vanno male, sia quando vanno bene. E io voglio restituirgli questa fiducia. Per questi motivi, vi dico che non è vero, non ho firmato con nessun’altra squadra. La mia testa è concentrata al 100% sul PSG”. Parole che pongono altri dubbi su chi sarà il prossimo tecnico della Roma, alla società piace Sarri, ma il tecnico del Napoli non è l’unico profilo seguito, in lizza ci sono anche Blanc, Sampaoli e Di Francesco.

E Spalletti? Il tecnico toscano ha legato la sua permanenza alla conquista di un trofeo, con l’eliminazione in Europa League, Coppa Italia e gli 8 punti di distacco dalla Juventus appare attualmente difficile che ciò accada. Spalletti ancora non ha deciso e conoscendolo non sono da escludere improvvisi colpi di scena, con la conquista del secondo posto e la garanzia di avere per il prossimo anno una squadra competitiva, con ricambi all’altezza, potrebbero spingerlo a rinnovare per un altro anno, molto dipenderà dai prossimi colloqui con Pallotta. Attualmente la probabilità che il tecnico lasci la Roma è al 70%, ma non è detto che la situazione non possa cambiare nei prossimi giorni.