Roma, follia De Rossi: il capitano giallorosso rischia fino a 3 giornate di squalifica

0
Daniele De Rossi, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=20029518
Daniele De Rossi, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=20029518

La Roma pareggia per 1-1 a Marassi con il Genoa e si allontana dalla vetta, i giallorossi vanno in vantaggio con El Shaarawy ad inizio ripresa, ma proprio quando tutto sembrava mettersi per il verso giusto la follia di De Rossi riapre la gara. Il centrocampista sugli sviluppi di un calcio piazzato dà uno schiaffo a Lapadula, Giacomelli consulta il Var, concede il rigore ed espelle il numero 16. Lo stesso Lapadula non sbaglia dal dischetto e consegna il pareggio ai suoi. Negli ultimi venti minuti di gioco la Roma prova a vincerla nonostante l’inferiorità numerica, Strootman colpisce la traversa, ma anche il Genoa spreca due ghiotte occasioni sempre con Lapadula. Finisce 1-1 tra i rimpianti per gli uomini di Di Francesco.

SQUALIFICA- Per l’espulsione rimediata De Rossi salterà sicuramente la prossima gara con la Spal, sarà poi il Giudice Sportivo ad applicare una delle tariffe previste dall’articolo 19 del Codice di Giustizia Sportiva. Da capire se il gesto sarà considerato come condotta gravemente antisportiva o come condotta violenta: nella prima ipotesi al capitano della Roma saranno inflitte solamente due giornate, nella seconda le giornate di squalifica saranno tre. Probabile però che il giudice decida di seguire la stessa linea adottata per Leonardo Bonucci per la gomitata a Rosi, in quel caso furono solamente due i turni per il difensore.