Roma, Di Francesco riparte da Florenzi: ala destra o quinto di centrocampo?

0
Eusebio Di Francesco fonte wikipedia
Eusebio Di Francesco fonte wikipedia

Eusebio Di Francesco cerca nuove soluzioni per uscire dalla crisi. La sua Roma ha pregiudicato quanto fatto di buono ad inizio anno con un mese di dicembre disastroso, l’eliminazione in Coppa Italia e le sconfitte in campionato con Juventus e Atalanta, sommate al pareggio interno con il Sassuolo, hanno tagliato fuori i giallorossi dalla corsa ai due principali obiettivi della stagione. A preoccupare di più è il mal di gol che ha colpito la squadra, per questo il tecnico sta cercando un rimedio efficace.

SOLUZIONI- L’idea è quella di spostare Florenzi ad ala destra nel tridente con Dzeko e Perotti, mentre da terzino destro giocherebbe il nuovo innesto di gennaio, con Bruno Peres in partenza. Un’altra soluzione potrebbe rappresentare l’utilizzo del 3-5-2, in questo caso davanti Alisson giocherebbe una difesa composta da Manolas, Fazio e Kolarov, che al City ha dimostrato di sapere giocare anche da centrale di sinistra. A centrocampo agirebbero De Rossi, Strootman e Nainggolan, mentre sulle corsie laterali a destra Florenzi e a sinistra Perotti. In attacco Dzeko e Schick garantirebbero fisicità e qualità, perfezionando un’intesa che potrebbe risultare fondamentale per i giallorossi sino al termine della stagione. Probabile che qualche modifica possa intravedersi già nel prossimo match a San Siro con l’Inter.