lunedì, Luglio 22, 2024
HomeSportCalcioRoma, futuro di Mkhitaryan in bilico: la dirigenza riflette

Roma, futuro di Mkhitaryan in bilico: la dirigenza riflette

Henry Mkhitaryan ha il contratto in scadenza per l’estate 2022. Ciò significa che tra qualche mese l’armeno potrebbe svincolarsi dalla Roma e diventare un’ottima occasiona a parametro zero. Il club giallorosso dunque, conscio della situazione, sta riflettendo bene sul da farsi.

Al momento trattare per il rinnovo appare impossibile, a causa delle condizioni fisiche di Mino Raiola, agente del giocatore. Quando si potrà trattare però, non sarà facilissimo arrivare a un accordo. Mkhitaryan guadagna infatti 3 milioni di euro a stagione.

A 33 anni, il calciatore armeno non viene più ritenuto indispensabile dalla Roma. Inoltre i suoi frequenti dubbi che la scorsa stagione lo hanno portato a rifiutare l’opzione di rinnovo con i giallorossi, non aiutano di certo a trovare un accordo.

Ora quindi, oltre alla volontà del calciatore, va guardata in primis la volontà della società capitolina. Possibile che la Roma possa fare un passo oltre Mkhitaryan, considerando anche i numeri non molto esaltanti che il calciatore armeno sta collezionando nella stagione attuale.

Di sicuro comunque se ne riparlerà. La Roma sta aspettando Mino Raiola per potersi sedere a tavolino e discutere del possibile rinnovo. Per raggiungere l’accordo ci sarebbe molto da lavorare ma al momento nessuna strada può essere esclusa a priori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME