Roma, Garcia: “Barcellona non mi interessa, conta vincere domani”

0

La conferenza stampa di oggi del mister Garcia ha toccato molti argomenti, in primis Garcia ha voluto sottolineare l’importanza del match, che non è da sottovalutare
“Il pericolo è che con questi eventi e la sosta si possa dimenticare che la partita con il Bologna è importante. E’ tutto tranne che vinta. Dovremmo essere concentrati solo su questo”

Non solo calcio: ovviamente dimenticare la stage parigina di 7 giorni fa è impossibile, soprattutto per Garcia, che è di nazionalità francese

“Sono cose orribili. I primi pensieri vanno alle famiglie delle vittime e dei feriti. Hanno attaccato le nostri fonti di piacere, come andare al ristorante, a un concerto, a vedere una partita di calcio. Dobbiamo rimanere uniti e continuare a vivere per non dare ragione a queste che non sono neanche persone. Spero che i politici trovino una soluzione a questo terrorismo cieco”

Inoltre un messaggio anche per l’ex romanista Mattia Destro

“Sarà un piacere per me e tutto lo spogliatoio rivederlo perché è stato protagonista qui a Roma. Ma al Bologna non c’è solo lui da sorvegliare, da Giaccherini, Rizzo, Brienza e Mounier, che conosco. Il Bologna sta bene e dobbiamo fare la nostra partita per ottenere la vittoria che ci serve per iniziare questa serie di otto partite”