Roma, Herrera il primo obiettivo per il dopo Strootman: può arrivare a gennaio

0
Herrera, fonte By Clément Bucco-Lechat - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=27323676
Herrera, fonte By Clément Bucco-Lechat - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=27323676

Con la cessione di Kevin Strootman al Marsiglia di Rudi Garcia, la Roma a gennaio sarà costretta ad intervenire sul mercato per cercare un sostituto all’altezza. Le gare con Atalanta e Milan hanno messo in evidenza la mancanza di un giocatore in grado di recuperare palloni a centrocampo e far ripartire l’azione, caratteristiche comuni sia all’olandese che a Nainggolan, ceduto all’Inter di Spalletti. Monchi già da qualche giorno ha iniziato a muoversi per portare nella capitale un giocatore con caratteristiche che si sposano perfettamente con le richieste di Di Francesco: stiamo parlando di Hector Herrera, centrocampista del Porto in scadenza di contratto il 30 giugno prossimo.

Il ds della Roma ha provato a fare un tentativo già in estate ma il club portoghese ha continuato a chiedere i 40 milioni previsti dalla clausola rescissoria. I giallorossi a febbraio potrebbero bloccarlo e prelevarlo a zero nell’estate prossima, ma vista la necessità Monchi ha intenzione di prelevarlo già a gennaio, il costo il tal caso sarebbe parecchio inferiore ai 40 milioni della clausola.

Al momento una trattativa per il rinnovo non sussiste e difficilmente verrà a crearsi nei prossimi mesi. Herrera vuol andar via e provare una nuova esperienza, la Roma è in pole.